Home -> Riservatezza e privacy

    Anonymizer
 
(esalta la qualità di immagini RAW)

 

 

Negli ultimi anni si è diffusa sempre di più la necessità di navigare connettendosi a reti pubbliche wireless, siano queste di posti pubblici o anche privati (come alberghi o altro).
Purtroppo, quando ci si connette ad una rete pubblica, non si è mai al 100% sicuri: un conto è una rete domestica privata, e un conto una rete a cui tante persone possono avere accesso in vario modo.

Ecco così che ci sono vari programmi e servizi (perché non è sufficiente un software, ma serve un servizio vero e proprio) per permetterci di navigare sicuri. Così come Tenebril GhostSurf Platinum (che al momento è stato dismesso), il principio di Anonymizer è semplice: la nostra connessione (che sia da casa, o da un hotspot pubblico o da dove vogliamo) viaggia sempre criptata verso i server di Anonymizer e da lì verso i siti o i servizi che ci servono.
Tecnicamente possiamo chiamare un programma di questo genere di Tunnelling.

In questo modo, essendo i dati costantemente criptati, un malintenzionato avrà enormi difficoltà nello scovare password o altre informazioni su di noi.

La banda che ci viene fornita dal servizio di Anonymizer è illimitata, e la velocità di navigazione molto buona.

Proprio per la tipologia (i dati passano attraverso server che devono essere costantemente connessi), il costo che ci viene chiesto per il servizio è annuale (e non una tantum, come un normale software).

Vai al Programma

   

GIUDIZIO: MOLTO BUONO